🎗 30 maggio 2021🎗
🎗Giornata Mondiale della Sclerosi Multipla.🎗


Condividete sul vostro profilo questo post se volete, ci farebbe piacere che più persone fossero sensibilizzate e informate. Perché se da più di 40 anni siamo ancora a questo punto, vuol dire che c’è ancora tanto da fare.

Una malattia dai mille volti, mille sfaccettature, ancora senza una cura definitiva.
Perché la sclerosi multipla si chiama così?
Perché il processo di malattia può colpire molte zone (multipla) del Sistema Nervoso Centrale (SNC) (contemporaneamente o in tempi diversi) ed alla lunga la mielina viene sostituita da tessuto cicatriziale (sclerosi).
Ancora in tanti non sanno come sia questa patologia, cosa si prova quando le difficoltà quotidiane, anche quelle più piccole, ti fanno soccombere, perché la “fatica” che caratterizza la SM non ti molla.

Lei è la tua nemica e gli altri non lo capiscono, non sanno.
Non conoscono la SCLEROSI MULTIPLA.

Con la “Giornata Mondiale della Sclerosi Multipla” del 30 maggio #giornatamondialesclerosimultipla si ripropone la necessità di informare e sensibilizzare quanti ancora non conoscono la patologia, e tutte le problematiche quotidiane che la disabilità e la malattia comporta, sia nel mondo del lavoro che in famiglia.

Nella pagina FB dal 2009, e con la nostra associazione di pazienti con SM, già 16 anni fa ci siamo “scontrati” con la necessità e urgenza di avere in Sardegna un nuovo sodalizio sardo composto da pazienti, familiari e sostenitori che si impegnasse nell’associazione di volontariato che costituimmo nel 2005, la Vo.S.M. Sardegna, con attività dedicate alle persone con SM, per aiutarle sia nel periodo della diagnosi, che durante il percorso della loro vita, a volte modificata dalla cronicità della patologia #vosmsardegna#sclerosimultipla E sempre per chi come noi ha ormai la diagnosi da qualche decennio, l’opportunità di condividere la propria esperienza con gli altri, magari anche negli incontri del gruppo di Auto Aiuto con la supervisione di uno psicologo,#ritorneremotuttivaccinati può essere un modo di alleggerire il peso di una malattia così pesante da sopportare per un lungo periodo di tempo. Date sostegno ai vostri amici o familiari che hanno la sclerosi multipla, e cercate di comprendere la loro “fatica” perché è proprio quella una caratteristica della malattia.

#sclerosimultiplasardegna
#associazionedipazienti
#giornatamondialedellasclerosimultipla
#30maggiogiornatamondoalesm